CERTIFICAZIONI

Controlli in ogni step lavorativo per garantire una perfetta esecuzione


LE CERTIFICAZIONI


Sicurezza: ISO 45001:2018


Qualità: ISO 9001:2015



Anticorruzione: ISO 37001:2016


certificato Rating di legalità



certificato White List

LE ABILITAZIONI

  • Fascia di classificazione “H” per imprese di pulizia (DM N. 274/1997 art. 3) volume d’affari fino ad euro 6.197.483,00;
  • Fascia di classificazione per importi fino a 2,5 milioni di euro per servizi di facchinaggio;
  • Iscrizione all’Albo degli Autotrasportatori di cose per conto terzi della Provincia di Roma al n.RMT5824199R per veicoli senza limiti e vincoli;
  • Richiesta di iscrizione presso la Prefettura di Roma all’elenco dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa (White List - art. 1, commi dal 52 al 57, della legge n. 190/2012; D.P.C.M. 18 aprile 2013);
  • Il Consorzio è titolare di una polizza di assicurazione della responsabilità civile verso terzi RCT e verso prestatori di lavoro RCO assicurati a norma di legge e infortuni, stipulata con la Compagnia Generali Assicurazioni per un massimale di € 5.000.000,00.
  • Iscritta al n. RT1595 dell’elenco delle imprese con Rating di Legalità, con il seguente punteggio: , rilasciata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (www.agcm.it).

MODELLO ORGANIZZATIVO E CONTROLLO DI LEGALITÀ

Il Consorzio Progetto Multiservizi ha adottato, ai sensi del D.Lgs. 231/2001, un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo con lo scopo di impedire o contrastare la commissione dei reati sanzionati dal Decreto, quali la corruzione, concussione, falso in bilancio, riciclaggio di denaro, violazione delle norme di tutela della salute e sicurezza sul lavoro.
A ciò ha fatto seguito, altresì, la nomina di un Organismo di Vigilanza (ODV) al fine di verificare l’operatività del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs. 231/2001.
Tale scelta aziendale è stata effettuata in quanto l’ODV, organismo dotato di poteri autonomi di iniziativa e controllo, consente di promuovere una cultura aziendale basata sull’integrità e sulla trasparenza.
Nel 2020, infine, il Consorzio, al fine rafforzare il proprio impegno nella lotta alla corruzione, ha certificato il proprio sistema di gestione secondo la norma ISO 37001:2016.